Centro Studi Documentazione Memoria Orale

Oltre l'eco

Creazione collettiva del Laboratorio Permanente di Ricerca Teatrale di Salbertrand



ITALIANO ITALIANO

Prime ore del giorno: il vento tra i monti è l'unico suono. Poco per volta il colle si anima di persone venute qui per la commemorazione dei caduti Partigiani, della brigata Val Chisone di Maggiorino Marcellin, durante le battaglie del Col Basset (17.7.1944) e del Monte Genevris (2.8.1944). Da alcuni anni solo una decina di persone, sempre più anziane, ritorna all'appuntamento.
Ore 10.00: il Colle si anima, viene celebrata una messa, orazioni di commemorazione con posa di una corona al monumento ai caduti. La gente continua ad arrivare.
Ore 11.00: inizia lo spettacolo che il Laboratorio Permanente di Ricerca Teatrale di Salbertrand, dopo un incontro con i Partigiani, ha deciso di fare lì, a 2400 metri di altitudine, per raccontare la loro storia. Al termine dello spettacolo attori, Partigiani e pubblico si abbracciano pieni di commozione.
Ore 12.00: Attori e Partigiani piantano una croce, realizzata durante lo spettacolo, e la mattinata finisce con una danza comunitaria.

OCCITANO OCCITANO

Pouen dou zhou: su la mountannha la s’anatan mac l’aour. Touplan touplan l’aribbë ‘d zhan par coumemourâ lou Partigiani dla brigaddë dla Varaddë ‘d Prazharà ‘d Maggiorino Marcellin qu’soun môr courë i l’an fai la batalha dou Col Basé (17.7.1944) e dou Zhenebrië (2.8.1944). Din lou darierouz an i venan icì mac plu unë dizeinë ad parsouna.
Déz oura: i l’aribbë un baroun ad parsouna, ël preirë ou dì la mais, lou vëlhe i dizan ‘d bella parolla e peui i bitan unë courounë ‘d floû ou monuman.
Ounz oura: l’arcoumans ël tiatrë que quellou dou laboratorio ‘d Sabaltran, apré oougueir ecoutà lou Partigiani, i l’an desidà ad fâ ilamoun a 2400 metre d’aoutou par countâ l’istouarë d’antlourë. Can la finî ël tiatrë, lou tiatran, lou Partigiani e la zhan i s’ambrassan plan ad comousioun.
Meizhou: Lou tiatran e lou Partigiani i plantan unë crou qu’l’î ità faitë ou meimë tan qu’la s’fazî ël tiatrë. Peui tous ansan i s’bittan a dansâ.

Riferimenti
Ce.S.Do.Me.O. - Centro Studi Documentazione Memoria Orale | Fraz. San Giuseppe, 1 - 10050 - GIAGLIONE (TO)
CONTATTI
0122-31430