Centro Studi Documentazione Memoria Orale

NOTIZIE


15/02/15

Novità 2015 Chambra d'Òc: "L'Occitània a pè” per tutti

Novitat 2015 de la Chambra d'Òc: “L'Occitània a pè” per tuchi

All'alba di questo 2015 c'è una grande novità, edita da Chambra d'Oc, per tutti gli appassionati di vacanze a piedi e per gli amanti del territorio della lingua occitana. È nato un nuovo portale dedicato a “L'Occitània a Pè”, il cammino che da Vinadio (Valle Stura, Italia) a Vielha (Val d'Aran, Catalunya), attraversa la Provenza cantata dal premio Nobel Frederic Mistral, le montagne delle Cevenne, gli altopiani del Lengadòc, passando per luoghi simbolici del catarismo e del periodo d’oro della poesia trobadorica come Montsegur e Puyvert.
www.chambradoc.movimentolento.it
È una lunga traccia di 1.322 chilometri lungo il territorio di lingua d'oc che collega le Alpi ai Pirenei e supera un dislivello complessivo in salita di 48.100 metri. Se i numeri possono atterrire, nella pratica il percorso, suddiviso in 63 tappe da un giorno ciascuna, è facile e accessibile a tutti. Sono stati scelti soprattutto i percorsi segnati delle Grandes randonnées (GR) della Fédération française de la randonnée pedestre, segnate con precisione e attrezzate di posti tappa. Solo in alcuni casi sono stati seguiti percorsi di minore importanza o (in pochissime occasioni) sentieri non segnati e in ogni caso l'intero percorso è stato tracciato con tecnologia Gps durante la camminata del 2008.
Grazie alla collaborazione con “Il Movimento Lento”, associazione che diffonde la cultura del viaggio lento a piedi e in bicicletta, siamo finamente riusciti ad ottimizzare in unico portale tutte le informazioni raccolte nell'ormai storica traversata del 2008 in cui una Delegazione della Chambra d’Òc, accompagnata da enti istituzionali, associazioni e testimonial, ha camminato per più di 60 giorni per promuovere e valorizzare la lingua d'oc.
Sito in 4 lingue (Italiano, Francese, Inglese e Occitano) “L'Occitània a Pè” è navigabile nelle sue 63 tappe di cammino
www.chambradoc.movimentolento.it/tappe
complete di: testi descrittivi, dati tecnici (lunghezza percorso, difficoltà, segnaletica, dislivello in salita e in discesa, tempo stimato, ecc.),gallerie fotografiche, informazioni su dove mangiare o dormire, informazioni su punti d'interesse nelle vicinanze (castelli, musei, parchi naturali ecc.), mappe dettagliate del percorso in diverse risoluzioni e liberamente scaricabili.
In questo sito sono confluiti tutti i materiali già editi dalla Chambra d'Oc sull'esperienza dell'Occitània a pè come: gli estratti dal documentario “En Viatge” di Elisa Nicoli (edizioni Chambra d’Òc, 2009) con una selezione delle più significative interviste fatte lungo il cammino, le fotografie di Riccardo Carnovalini (alcune già edite in “Paesaggi d’Òc” Chambra d’ Òc, 2009) e i testi di Roberta Ferraris (autrice della Guida cartacea ”L’Occitania a Pè” della collana GRANDI TREKKING Alp Vivalda Editori, 2013.
Un'altra navigazione è possibile, grazie alla tecnologia degli amici de “Il Movimento Lento”, attraverso una mappa geografica interattiva
www.chambradoc.movimentolento.it/it/map/
che permette di visualizzare e seguire i tracciati gps del cammino con tutti i riferimenti geografici della zona; si possono inoltre visualizzare le informazioni sulle tappe e sui i punti di interesse presenti lungo il tragitto, con foto e schede informative: centri storici, riserve naturali, castelli, musei, edifici religiosi, siti archeologici. Nella Mappa sono anche state georeferenziate le fotografie inserite nel sito e a breve saranno disponibili le pagine del Diario di Viaggio curate da Manuela Almonte, che attraverso l'esperienza del 2008 ci farà rivivere le tappe con lo stesso spirito d'allora.
La possibilità di implementare le informazioni e i materiali, grazie alla piattaforma creata, è potenzialmente infinita. Con questo portale L'Occitània a Pè può finalmente considerarsi un vero cammino aperto al pubblico perché, alla pari di altri percorsi più famosi, è ora un percorso facilmente accessibile per tutti gli appassionati o amanti del camminare, un camminare nella natura e nella cultura.
Inoltre, per chi ha poco tempo o poca voglia di organizzare il proprio viaggio, nel 2015 la Walden Viaggi, cooperativa attiva nel turismo responsabile e sostenibile, forte della sua esperienza nell'organizzazione di viaggi a piedi e spinta dal desiderio di sostenere iniziative multiculturali, ha adottato con entusiasmo il cammino “Occitania a Pè, dalle valli occitane alla Val d'Aran” in un progetto che svilupperemo nei prossimi anni in stretta collaborazione. Con il sostegno delle associazioni legate alla cultura occitana sul territorio e degli uomini e donne di Chambra d'Oc, Walden proporrà ogni anno diversi itinerari, organizzati come veri e propri pacchetti turistici, che permetteranno via via al partecipanti di scoprire le bellezze naturalistiche dell'Occitania, d'incontrare le persone, di camminare, ballare e cantare in quelli che sono veri e propri “social trekking”.
Nel 2015 Walden propone i primi due itinerari di Occitània a Pè:
-1 Itinerario dal 21 al 30 agosto: da Vinadio a Sisteron
-2 Itinerario dal 19 al 27 settembre: da Sisteron a Pont Saint Esprit

Sabato 21 e domenica 22 febbraio la chambra d'Oc sarà presente assieme a Walden Viaggi a piedi al Bologna Social Trekking per partecipare a questa festa del cammino in movimento. Sarà anche l'occasione per presentare le proposte dei due itinerari dell'Occitania a Pe.

La Chambra d’Òc, attraverso la realizzazione del progetto “L’Occitània a Pè”, ha inteso creare un’occasione di dialogo, di incontro e di speranza che le diversità linguistiche, nell’Europa di oggi, possano davvero essere riconosciute come valori, come ricchezze.
«Le lingue sono innanzitutto cultura, ed è importante riaffermarlo considerando le lingue non come veicolo di cultura, ma come prodotti simbolici dell’animo umano e dunque beni culturali». (Pierre Encrevé, Presidente del comitato scientifico dell’osservatorio delle pratiche linguistiche – Delegazione generale per la lingua francese e le lingue della Francia).



 Novità 2015 Chambra d'Òc: "L'Occitània a pè” per tutti
Novità 2015 Chambra d'Òc: "L'Occitània a pè” per tutti